Conosciamo la famiglia Florio

La famiglia siciliana che più rappresenta lo spirito imprenditoriale durante il periodo della cosiddetta “belle époque”, contribuendo a rendere la Sicilia splendente ed elegante, colta ed operosa… ma soprattutto invidiata da tutta l’Europa!

* La camera delle meraviglie *

I Florio, Simone Candela

Di Elisa Olga Musso

Tramite una lunga e indaginosa ricerca d’archivio l’autore Simone Candela, ci mostra la parabola discendente di una famiglia protagonista assoluta di un “lentissimo tempo siciliano”, tra Ottocento e Novecento: i Florio.

Il libro, corredato di tabelle, indice dei nomi e una ricca bibliografia, è diviso in sedici capitoli, l’interesse è volto soprattutto agli aspetti economici delle attività commerciali create da quattro generazioni che si sono susseguite nell’arco di cento cinquant’anni.

Tutto ha inizio tra 1790 e il 1802, quando Paolo Florio (1772-1807) entra in società, a Bagnara, con Paolo Barbaro, esperto mercante di droghe. Dal 1803 Florio si trasferisce a Palermo e si mette in proprio con il fratello Ignazio (1776-1829) inserendosi in un commercio reso più favorevole dalla presenza della corte dei Borbone. La loro modesta drogheria nel giro di poco tempo gestirà un’ assortimento di merci che tra medicinali…

View original post 1.459 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...