5 bevande tipicamente spagnole a base di vino

Finalmente agosto è arrivato e con esso la voglia di lunghe giornate al sole, trascorse tra un lettino sulla spiaggia, aperitivi danzanti e ricche grigliate con gli amici. Complici però la calura e la voglia di trovarsi in qualche località esotica, non sappiamo mai cosa offrire durante le nostre feste estive per stupire i nostri ospiti e dissetarli con qualcosa di davvero originale. Certo, c’è da dire che gustarle in una città magica come Barcellona – simbolo iconico che sintetizza l’estate europea per antonomasia – tra un tapas e l’altra direttamente nei suoi migliori locali sarebbe il massimo. A proposito, se avete deciso di trascorrere qualche giorno nella città Catalana per evadere dal caldo torrido di agosto, vi suggeriamo un articolo del magazine di Expedia che racchiude forse i migliori locali di Barcellona. In mancanza però di un volo diretto per le Ramblas, ecco alcuni cocktail spagnoli da riprodurre direttamente a casa vostra!

Sangria

Sangria

Non ha certo bisogno di presentazioni: la Sangria è il mangia e bevi nato in Spagna che ha conquistato tutto il mondo. Di ricette per prepararla ne esistono a migliaia (da provare assolutamente quella con fragole e frutti di bosco) ma l’originale vuole che a un vino rosso giovane vengano aggiunti a pezzettini pesche, mele, arance e limoni, oltre a spezie come cannella e chiodi di garofano. Ma attenzione, il segreto per la buona riuscita della sangria sta nel prepararla con largo anticipo così da dare il tempo agli ingredienti di miscelarsi e insaporire il vino.

Tinto de Verano

Tinto de Verano

Letteralmente “Vino rosso d’estate”, il Tinto de Verano è una bevanda molto famosa in Spagna, molto apprezzata perché fresca e dissetante, oltre che più facile da preparare ed economica rispetto alla sangria. Per prepararla direttamente a casa vi basterà mescolare in parti uguali vino rosso (preferibilmente fruttato e delicato) e gaseosa, una bibita dal gusto di limone molto simile alla nostra gazzosa. Per chi non avesse modo di procurarsela, si può sostituire con 7up, Sprite o una comune gazzosa diluite con dell’acqua frizzante.

Calimocho

Calimocho

Variante del Tinto de Verano, il calimocho è la bevanda perfetta da sorseggiare in una calda giornata d’agosto o durante un aperitivo. La preparazione? Semplicissima! Vi basterà aggiungere al vino rosso della Coca-Cola in parti uguali. Perfetto per accompagnare le tapas!

Acqua di Valencia

Acqua di valencia

Il vero emblema dell’estate è proprio lei, l’Acqua di Valencia, che con il suo colore acceso che richiama quello del sole conquisterà il posto d’onore durante i vostri aperitivi. Per prepararla dovrete aggiungere a 500ml di succo d’arancia altri 500 ml di vino Cava (l’equivalente del nostro spumante), 60ml di vodka, 60ml di gin e 3 cucchiai di zucchero. Da servire ghiacciato!

Rebujito

Rebujito

Infine il Rebujito, il re indiscusso della Feria Andalusa: in poche parole l’anima della festa. In pratica non è altro che la versione “bianca” del Tinto de Verano: vino fino o manzanilla (vini d’Andalusia), gazzosa e ghiaccio. Semplice, buono e incredibilmente fresco!

 

Tags:
,
CLAUDIO LIMINA
claudio.limina@gmail.com

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.