GoDrink: il social che unisce i winelovers!

godrink-brindisi

Immaginiamo un social network a tema vino. Immaginiamo metta in contatto tutti i winelovers, esperti o semplici appassionati. Immaginiamo che faccia incontrare tutte queste persone in eventi dedicati alla condivisione di calici da consumare mentre ci si conosce e ci si racconta. Ecco, smettiamo di immaginarlo perché questa è realtà e si chiama GoDrink! Oggi vi raccontiamo cos’è e come funziona questa piattaforma che mette insieme buon vino e bella gente.

godrink-brindisi

GoDrink: conoscersi grazie al vino

GoDrink è una community che offre l’opportunità di condividere una o più bottiglie di vino (ma anche birra e liquori volendo) con altre persone con una modalità davvero innovativa. Gli eventi organizzati dalla piattaforma si chiamano “Brindisi” e vedono due parti in gioco: l’Oste, ovvero il proprietario delle bottiglie che crea l’occasione e i #GoDrinkers, cioè coloro che decidono di partecipare al “Brindisi” pagando il corrispettivo all’Oste per i calici che berranno. Gli eventi, oltre che sulla piattaforma, vengono pubblicizzati anche sui principali social network. I partecipanti possono scegliere i “Brindisi” a cui iscriversi e pagare la quota direttamente online. GoDrink si occuperà di gestire eventuali cancellazioni e rimborsare a conclusione dell’evento l’organizzatore. Si, avete capito bene: in caso di imprevisti o ripensamenti è possibile ottenere il rimborso, salvo che vengano rispettati i termini e le condizioni del servizio!

godrink-brindisi

La doppia faccia di GoDrink

GoDrink è un modello di business doppio: C2C (tra privati) e B2C (tra aziende e consumatori). Nel primo caso la piattaforma faciliterà la creazione di eventi a tema eno-gastronomico tra privati e nel secondo caso, grazie alle sponsorizzazioni, i produttori potranno raggiungere e vendere i proprio prodotti durante gli eventi stessi. Quindi non sono un modo per fare nuove conoscenze ma anche per far conoscere i propri prodotti. Una piattaforma social ma anche di marketing per i produttori di eccellenze eno-gastronomiche. E non solo wine ma anche food: agli eventi si potranno trovare salumi, formaggi dei produttori stessi. In alcuni casi, dopo la degustazione, i #GoDrinkers potranno così accedere all’acquisto dei prodotti stessi con esclusive e vantaggiose condizioni a loro riservate, ma solo per un limitato arco temporale.

Perché scegliere di utilizzare GoDrink?

Dalla virtualità alla realtà in un click e con un cin. Ciò che distingue GoDrink dagli altri social è proprio la volontà di arrivare alla conoscenza reale degli utenti attraverso i “Brindisi”, puntando sul vino e sul cibo come elementi aggreganti. Socialità ma anche economia: GoDrink si inserisce infatti all’interno del vasto mondo della Sharing Economy in cui è possibile condividere tutto e creare grandi sinergie. Insomma, con GoDrink lasciamo le tastiere e prendiamo i calici: è arrivato il momento di fare nuove amicizie!

CLAUDIO LIMINA
claudio.limina@gmail.com

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.