Le Marchesine: eccellenza in Franciacorta

le-marchesine-franciacorta

Non è certamente facile ritagliarsi uno spazio e trovare una posizione di rilievo nel mondo del vino, soprattutto all’interno di una “regione” così competitiva e complessa come la Franciacorta. Ma ecco la prova che il duro lavoro e la costante ricerca dell’eccellenza, alla lunga, ripagano: è il caso di Le Marchesine, piccola e innovativa azienda lombarda dalle grandi ambizioni.le-marchesine-vini

Solo nel 1985, Giovanni Biatta (il capostipite) acquistò i primi 3 ettari in zona Franciacorta, ma oggi l’azienda si è notevolmente estesa fino a raggiungere i 48 ettari di vigneto, tutti iscritti agli albi delle DOC e DOCG. La produzione è molto vasta e di alta qualità, e le parole d’ordine sono innovazione e prestigio.

Circa 475 mila bottiglie all’anno di cui a farla da padroni sono le 230 mila di Franciacorta Brut ed Extra Brut e 40 mila di Rosé Millesimato, che rappresentano le principali produzioni di questa cantina vinicola.

cantina_le_marchesine

I vini che preferiamo

Dobbiamo ammettere che l’intera produzione merita una menzione, ma dopo diversi assaggi (ebbene si, ci siamo immolati per voi) possiamo dire che i nostri preferiti sono indubbiamente il Franciacorta DOCG Brut e il Franciacorta DOCG Satèn Millesimato.

Franciacorta DOCG Brut

Questo vino nasce da selezioni di uve Chardonnay, Pinot bianco e Pinot nero. La vendemmia viene eseguita a mano e in piccole casse, con una pressatura molto lenta e soffice dei grappoli interi. Questo procedimento consente di mantere integri il sapore e i profumi della Franciacorta. L’affinamento viene eseguito a temperature controllate (12° – 14°) per almeno 25 mesi, dopo i quali il Franciacorta D.O.C.G. Brut assume le sue caratteristiche di profumo e sapore e con un finissimo perlage.

le-marchesine-franciacortaGRADAZIONE ALCOLICA = 12,5% vol.

Ciò che colpisce è il suo olore particolarmente brillante, il perlage fine e prolungato, il profumo di frutti esotici e fiori di sambuco. Sappiate che questo è un vino davvero versatile che può davvero essere abbinato a tutto pasto, poiché in bocca risulta fresco, pulito e rotondo. Provatelo!

Franciacorta DOCG Satèn Millesimato

Il Satèn Millesimato si compone di sole uve Chardonnay. Anche per questo vino, la vendemmia viene effettuata a mano in piccole casse, con pressatura lenta e soffice dei grappoli interi. L’affinamento, invece, dura almeno 36 mesi. Il sapore è vellutato, i profumi eccezionali: sentori di ginestra, kiwi e orzo perlato. Alla vista è particolarmente brillante e luminoso, le bollicine minuscole e numerosissime.

le-marchesine-franciacorta
GRADAZIONE ALCOLICA 
13% vol. 

Perché scegliere Le Marchesine?

La forza dell’azienda è probabilmente la grande dedizione dedicata al raggiungimento del miglior prodotto possibile. Un’accurata selezione delle migliori barbatelle da impiantare, l’utilizzo degli stessi ceppi di Pinot Noir e Chardonnay usati in Francia e una continua innovazione tecnologica fanno poi il resto. 
le-marchesine-franciacorta
Non è quindi un caso se l’azienda vanta un rapporto ultradecennale con l’Istituto Enologico di Champagne, una vera e propria istituzione della regione e di cui è membro l’enologo stesso de Le Marchesine, Jean Pierre Valade.

– Vuoi saperne di più? Seguici su FACEBOOK –

 

 

 

CLAUDIO LIMINA
claudio.limina@gmail.com

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.